Agenzie per il lavoro: come gestire i clienti e i cv con un ATS

Il flusso di lavoro di un’agenzia per il lavoro (APL) prevede un rapporto basato su 3 soggetti: al binomio azienda-candidato, considerato come quello standard per la costruzione degli ATS, si sostituisce il trinomio azienda cliente-APL-candidato. Questo comporta lo studio di un flusso di lavoro che può articolarsi in diverse attività e sotto-attività la cui analisi funzionale porta ad un evidente impatto sulla struttura del software.

L’introduzione di un modulo “Clienti” è l'elemento di novità della versione Dream di CVweb VISION, modulo che risponde all'esigenza delle APL di tracciare e rendere automatiche le attività, dall'acquisizione del mandato all'apertura della campagna di recruiting e alla proposizione dei cv selezionati all'azienda cliente.

Grazie all'elevato livello di personalizzazione offerto da CVweb VISION Dream, il modulo “Clienti” può avere una struttura adeguata alle specifiche operative dell'azienda utilizzatrice fino ad assumere la veste di un crm. Vediamo come.

Le attività di base sono quelle relative all'anagrafica e quindi alla registrazione nel sistema della denominazione dell'azienda cliente, della sua partita iva, del suo indirizzo, dell'email, del settore merceologico e di eventuali altre informazioni. A tutto questo si aggiunge lo status del cliente, che indica se il rapporto di collaborazione si è esaurito oppure se il contratto prevede altri mandati. Questo è un elemento di output perché tiene conto se la campagna è stata chiusa o se è ancora aperta o se occorre aprire altre campagne. Nel dettaglio, il flusso prevede, dopo la registrazione dell'anagrafica cliente, l'apertura della campagna: in questa fase è possibile attribuire la campagna al cliente e il sistema traccia l'abbinamento e lo evidenzia sia nell'ambiente “Clienti” sia in forma più completa nell'ambiente “Dettaglio clienti-campagna”, in modo tale da consentire all'utente dell'APL di impostare dei filtri per delle ricerche immediate, tenuto conto anche dell'indicazione della filiale che cura la selezione.

Anche l'attività di valutazione – ad esempio il tracciamento degli esiti delle prove – è suscettibile di personalizzazione in sintonia con le modalità operative aziendali. Per questo si rimanda alle funzionalità già previste di default dalla Dream. La proposizione dei cv selezionati all'azienda cliente rappresenta il traguardo del lavoro dell'APL e anche di questo si potrebbe tener traccia nel modulo “Clienti”.

Dato che CVweb Vision consente l'invio di comunicazioni anche massive dai diversi utenti aziendali ai candidati, il modulo Clienti apre la strada per l'invio di comunicazioni da APL ad azienda cliente e quindi pone le basi per l'implementazione di uno strumento gestionale più articolato. Non vogliamo entrare nella diatriba di derivazione statunitense tra chi pensa che sia meglio un ATS con un CRM interno e tra chi ritiene che sia preferibile un CRM con un ATS interno: in entrambi i casi si tratta di correnti di pensiero che propongono soluzioni standard, integrate ma pur sempre rigide. CVweb VISION supera questa impasse attraverso una proposta “confezionata” su misura il cui obiettivo è quello di rendere più efficiente il lavoro degli utenti.

 

Vincenzo Russo
Senior Consultant
Cesop Communication srl

 

 

 

 

 

Contatti e Demo

Scrivici per richiedere una demo.

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Chi siamo

Cesop HR Consulting Company
Ragione Sociale: Cesop Communication srl
N. Iscrizione Reg. Imprese, P.IVA/C.F. 02198881209
Cap. Soc. € 62.067,00 i.v.

Dove siamo

Bologna
Via San Felice, 13
T: +39 051.272441
Milano
Corso Garibaldi, 24
T: +39 02.72023011

Supporto tecnico